Luca Mascaro .info - Design, User Experience and Innovation


Sezioni del sito


Contatti veloci VCARD

Telefono: 0041 79 375 83 85
E-mail: info@lucamascaro.info
Skype: lucamascaro Il mio stato su skype

View Luca Mascaro's profile on LinkedIn


Blog

Il mio diario online dove tratto con regolarità tematiche legate alla progettazione dell'esperienza utente, la strategia di concezione e realizzazione legate in particolar modo ad applicazioni web innovative (web 2.0 mia definizione)

11 aprile 2008

Ecco come leggere un giornale in modo diverso

Ed ecco il primo dei video di Dixero dove si spiega come fruire di un giornale in maniera diversa :D

postato da Luca Mascaro Il mio stato su skype alle 19:46
12 Commenti View blog reactions Sphere: Related Content AddThis Social Bookmark Button

12 Commenti:

Alle sabato, 12 aprile, 2008 , Blogger Roberto Dadda ha detto...

Delizioso il video in inglese con la ticinesissima M della Migros dietro!
Bella iniziativa comunque, complimenti...

dadda

 
Alle sabato, 12 aprile, 2008 , Blogger Iron Mauro ha detto...

Meno male che avete parlato di Domenica... Altrimenti le 9.30, come inizio della giornata, avrebbe fatto scuotere la testa ad un anglosassone... ;-)

Molto bello!

 
Alle sabato, 12 aprile, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma queste cose fatele fare a chi sa l'inglese, è ridicolo questo video

 
Alle sabato, 12 aprile, 2008 , Blogger Luca Mascaro ha detto...

Anonimo, l'abbiamo capito tutti che vuoi fare il troll abbi la decenza e il rispetto di almeno metterci il nome

 
Alle sabato, 12 aprile, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

E comunque non contesti, ma sei convinto che un video del genere faccia presa nel pubblico? In un inglese approssimativo? Girato con una camera digitale manuale? Ti da così fastidio che un anonimo commenti ma non rispondi a quello che viene scritto!

 
Alle sabato, 12 aprile, 2008 , Blogger Luca Mascaro ha detto...

Finalmente formuli alcune domande:
1. serve a spiegare come e quando si può usare dixero in maniera semplice ed un po' divertente, nulla di più
2. l'inglese sarà approssimativo ma è spontaneo ed è quello che parlano le singole persone
3. la telecamera manuale è uno stile che abbiamo scelto perchè ritenevamo fosse più spontaneo e naturale

 
Alle sabato, 12 aprile, 2008 , Anonymous Anonimo ha detto...

1. a me sembra una gran pagliacciata
2. L'inglese è approssimativo, non "sarà", e se da voi si parla così siete messi male, se lo ascolta un madrelingua vi ride in faccia
3. classica risposta pur di non dire che non avevate i soldi e le risorse per prendere un professionista a fare le riprese

 
Alle sabato, 12 aprile, 2008 , Blogger Feba ha detto...

@anonimo, effettivamente non avendo attualmente un madrelingua inglese che ci aiuta può capitare di fare qualche errore, ti andrebbe di darci una mano? Stiamo per pubblicare tutti i video della serie, mi piacerebbe ricevere i tuoi commenti per migliorarli a francesca[AT]sketchin.ch
Grazie :)

 
Alle lunedì, 14 aprile, 2008 , Blogger Leonora ha detto...

@anonimo: non lamentarti, guarda qui :P ihihih
http://www.youtube.com/watch?v=_RgL2MKfWTo

 
Alle mercoledì, 30 aprile, 2008 , Blogger Almansi ha detto...

Anonimo,

Gran parte - forse la maggior parte - della gente che si esprime in inglese nel mondo reale e sul web non è di lingua madre inglese. Agli anglofoni in generale non dà fastidio, anzi fa piacere vedere che la loro lingua ha successo. Non proiettare il tuo purismo da latino sugli altri, per favore.

Quanto a "Girato con una camera digitale manuale?" - beh, vedi http://blip.tv/file/57456 , il video della conferenza di Lessig sulla cultura libera a Wikimania 2006. La descrizione dice:

"Production: Video was shot from last row of the audience with Canon Optura miniDV cam mostly balanced on my head in lieu of a tripod... not recommended for people subject to seasickness."

Eppure è un video che ha avuto un enorme successo, che è stato citato e commentato spessissimo. Anzi, visto che mastichi l'inglese, guardatelo: forse capirai come funziona la creatività R/W del Web 2.0.

 
Alle giovedì, 01 maggio, 2008 , Blogger dafne ha detto...

Devo dire che dopo il lancio di Dixero negli US l'inglese "imperfetto" è stato uno dei punti forti nella relazione con le persone.

Adorano l'accento straniero e ad ogni mia parola mi chiedevano di vocalizzare attraverso Dixero anche con accenti diversi :)

 
Alle sabato, 03 maggio, 2008 , Blogger Eruner ha detto...

Video simpatico. Non parlo l'inglese ma il senso l'ho capito :-)
Sono d'accordo. Bella iniziativa.
E speriamo che qualcuno si accorga che a Lugano c'è una facoltà di sicenze della comunicazione....
Teo

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Torna in cima



Resta aggiornato!

Rimani sempre aggiornato su questo blog tramite i Feed RSS

Cosa sono e come posso usarli i feed rss?

oppure resta aggiornato tramite mail

Inserisci il tuo indirizzo email:

Servizio offerto da FeedBurner



follow lucamascaro at http://twitter.com