Luca Mascaro .info - Design, User Experience and Innovation


Sezioni del sito


Contatti veloci VCARD

Telefono: 0041 79 375 83 85
E-mail: info@lucamascaro.info
Skype: lucamascaro Il mio stato su skype

View Luca Mascaro's profile on LinkedIn


Blog

Il mio diario online dove tratto con regolarità tematiche legate alla progettazione dell'esperienza utente, la strategia di concezione e realizzazione legate in particolar modo ad applicazioni web innovative (web 2.0 mia definizione)

31 maggio 2007

Benvenuta la internet delle cose


sketchy
Originally uploaded by lucamascaro
Oggi in ufficio è stato introdotto il primo di una lunga serie di oggetti della internet of things che ci permetterà di comunicare meglio con tutto il mondo, un Nabaztag tag di nome Sketchy ;)

postato da Luca Mascaro Il mio stato su skype alle 22:44
4 Commenti View blog reactions Sphere: Related Content

Torna in cima

5 maggio 2007

Wikimedia day e un nuovo modo di navigare wikipedia

Stamattina ho tenuto la mia presentazione in remoto al wikimedia day svizzera trattando il tema degli user generated content nel web 2.0.



La mia presentazione è partita dal presupposto che il modello partecipativo e delle wiki si è già visto/pensato nel passato (eBay, Tim Berners Lee) e che la rete di oggi non rappresenta nient'altro che l'insieme dell'esperienze degli ultimi 10 anni che l'hanno portata alla maturità.

Dunque oggi ci sembra evidente che il modello partecipativo prevalga, ma come prevale? Di fatto ci troviamo con una rete dove l'1-4 % degli utenti produce informazione/valore lungo tutta la coda riempiendo così tutte le varie nicchie, però questo modello dal punto di vista dell'azienda/entità che ospita il servizio non rappresenta nient'altro che il principio di Pareto "rafforzato" dove pochi utenti creano quasi il 100% del valore.

Il problema dove sta? Sta nel fatto che questo 1-4% degli utenti deforma i gusti e le scelte del pubblico per quasi il 40% creando di fatto uno stato, non molto simpatico, di lobby.

Chiaramente la comunità non ama questi termini che però sono dati dal fatto che gli utenti non riescono ancora a comprendere bene le possibilità "attive" di questi strumenti o molto più semplicemente non li riescono ad usare visti i molti problemi di usabilità.

Dunque la sfida nei prossimi anni sarà quella di semplificare o reinventare in nuove forme questi strumenti e comunicarli meglio al mondo aumentando così la percentuale di utenti attivi e diminuendo così le barriere digitali.

Proprio in merito alla reinvenzione di questi strumenti consiglio a tutti gli utenti apple di provare PathWay, un software gratuito che permette di navigare wikipedia in maniera alternativa creandosi e salvandosi dei percorsi e delle ricerche tematiche nella piattaforma offrendo così un'esperienza utente su Wikipedia completamente nuova.



postato da Luca Mascaro Il mio stato su skype alle 12:23
12 Commenti View blog reactions Sphere: Related Content

Torna in cima

Torna in cima

3 maggio 2007

Wikipedia Day Switzerland

Sabato si terrà a Manno (Lugano) presso la SUPSI il Wikipedia Day Switzerland dove si affronterà il tema dell'open software e dell'open content cercando di comprendere cosa sono questi due mondi, specialmente dal punto di vista dei wikimediani.

La giornata di sabato poi devierà proprio sul mondo di Wikipedia e sarà aperta da un mio intervento sul web 2.0, un po' fuori tema, ma che vuole dare una "visione larga" degli user generated content.

Siete tutti invitati, anche se io non ci sarò... infatti grazie al potere di internet sarò il primo Ticinese (20 km da Manno) che per motivi di lavoro terrà la conferenza tramite skype video in diretta da Napoli... così va il mondo :)

postato da Luca Mascaro Il mio stato su skype alle 07:22
1 Commenti View blog reactions Sphere: Related Content

Torna in cima



Resta aggiornato!

Rimani sempre aggiornato su questo blog tramite i Feed RSS

Cosa sono e come posso usarli i feed rss?

oppure resta aggiornato tramite mail

Inserisci il tuo indirizzo email:

Servizio offerto da FeedBurner



follow lucamascaro at http://twitter.com